Visualizzazioni totali

lunedì 24 dicembre 2012

“Come in alto così in basso” ---- ATTACCO BULIMICO POST RIFLESSIONI --- ATTO II


Anni di finzioni, maschere e recite mi hanno trasformato in una commediante; e io stessa alle volte mi sono persa  nel labirinto intricato delle bugie che ho  raccontato , alle quali talvolta ho  finito   per crederci io stessa. 


                          

 E la bugia che preferivo  raccontarmi era  sempre la stessa:
 "vedrai che presto le cose andranno meglio". 


DANIELA SVEGLIATI
QUELL'INCUBO E' FINITO
ORA E' TUTTA UN' ALTRA VITA 



“Come in alto così in basso”
 quello che accade in ogni luogo, dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande è soggetto alle stesse regole.
“Come in alto così in basso”
 quello che accade in ogni luogo, dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande è soggetto alle stesse regole.


il corpo umano è come la Terra: vive bene se i suoi elementi fondamentali, aria, acqua, terra e fuoco sono in equilibrio armonico tra loro: lo squilibrio di queste componenti porta alla malattia, E sarebbe compito del medico riconoscere la rottura di un’armonia e porvi rimedio riportando in equilibrio il sistema. Purtoppo i medici dei giorni nostri non riescono a riequilibrare il sistema  CORPO UMANO perche' non lo conoscono nella loro complessita' , lo studiano a pezzetti , e quindi un disturbo come la Bulimia viene trattato come un disturbo mentale , dimenticando tutto il resto del corpo che invece continua ad autodistruggersi. Purtoppo i medici sono tutti IGNORANTI e io sono finita nelle loro mani Purtoppo restando vittima della Bulimia per anni.

Meno male che il Dr Alberico Lemme si contraddistingue da tutti questi medici ignoranti , meno male lui non e' medico , ma BIOCHIMICO ALIMENTARE e meno male che usando la logica complessa e' riuscito a carpire i segreti per curare la BULIMIA . Non e' un Alchimista , e' solo un Genio che ha saputo  applicare un “reincantesimo nella scienza”. 

“Come in alto così in basso”
tutto deve funzionare ed essere in perfetto equilibrio
trattare la bulimia come un male della psiche non porta a nessun risultato
IL CORPO UMANO E' UN SISTEMA COMPLESSO E COME TALE VA TRATTATO NON E' UNA SINGOLA TERAPIA CHE PUO' PORTARTI ALLA GUARIGIONE MA E' IL METODO DI TRATTARE IL TUO CORPO TUTTI I GIORNI PER TUTTA LA VITA

PERCHE' SOLO GRAZIE A QUELLO PUOI VIVERE

E MALTRATTANDOLO FINIRAI SOLO PER 
DISTRUGGERLO 


io lo so' che a Natale molte ragazze , donne avranno crisi per gli attacchi bulimici , il periodo e' uno dei peggiori sia a livello emotivo che per trabocchetti di cibo ci puo'portare alla piu' totale disperazione

fate un salto nel sito www.filosofialimentare.it
e' l'inizio di una nuova vita 
per ritrovare il benessere 

BUON NATALE



domenica 16 dicembre 2012

Le sensazioni in un attacco BULIMICO ---------------- ( ATTO PRIMO )

Quando c'e' un attacco Bulimico l'unica cosa che riesco a sentire  e' la sensazione di essere una schifezza  , poi i sintomi collaterali sono diversi e vari in base all' attacco del momento e alla sua natura

Ad esempio  in questi giorni sono stata vittima della mia ovulazione e vittima del maltempo e infatti  ha nevicato tantissimo  e  mi  sono sentita un po'  male , debolezza , nausea , tristezza  mi e' capitato  un intero giorno L'altro ieri .

Quando e' cosi' Non ho voglia di mangiare niente  e poi finisce sempre che per distrazione mi metto in bocca tutto e a caso .

E' un po' come se il controllo sulla mente e sui pensieri svanisse senza avere la minima capacita' di concentrarsi e di essere padroni di se' stessi . 

Quando capita non riesco a pensare e a concentrarmi su niente , non ce la faccio e' piu' forte di me !
mi sembra di essere drogata e l'unica cosa che ho fissa  in mente e' il peso , la paura di ingrassare , o addirittura anche la pancia che e' piu' gonfia mi allarma e mi sembra di essere una cicciona gigantesca , non c'e' uno specchio che io riesca a guardare dalla paura .
Ho provato a volte a cercare di fotografarmi , cosi per prendere coscienza di me per vedermi come sono... ma non ci riesco
  
Poi mi scordo tutto , e tutto passa in secondo piano,  invece il peso  e la paura di ingrassare mi restano bene un mente e fissi
mi tocco la pancia e sembra che mi stia scoppiando in mano tanto e' gonfia
e  ogni segno che mi vedo addosso mi rattrista , ad esempio ho una cicatrice e la sento , la guardo e penso solo che e' un cesso di ferita  , una ragione in piu' per non piacermi .

ed ecco l' emotivita'

ho voglia di stare sola 
ma sento  la sofferenza della solitudine
ho  voglia di piangere
mi stanco nel pianto 
dormirei

mi sento stanca sfinita e in giornate cosi' riesco solo a cazzeggiare e a perdere veramente tempo 
mi fanno male le gambe,  mangio sapendo di sgarrare
sgarro  senza soddisfazione solo  per noia
e poi arriva lui

IL SENSO DI COLPA 

e seguono pensieri :
sono una merda
sono uno schifo
sono un cesso
sono i miei pensieri e temo il giudizio degli altri e temo che possano pensare  che io :

sono una merda
sono uno schifo
sono un cesso
La tristezza che  ti penetra in quei momenti  ti priva di tutte le forze,  e arriva la delusione per se stessi

DELUSA DA ME 
la forza di volontà  adesso   lascia il posto a uno scoraggiamento venato di cinismo.
Chissà per quale motivo, chissà mai a causa di quale oscuro meccanismo PENSO
 ci ricasco
- e alla grande - 

Una crisi con tutti gli annessi e connessi: Abbuffata incontrollata ,  Vomito ( ma stavolta non ho vomitato , riesco a controllarmi )  a seguito male e malessere , crampi da ipokalemia,  e poi ...  quanti lividi mi sono fatta in passato tutti  fatti  dalla mia stupidità ( i lividi fatti da me mi davano sensazioni di  coraggio , le cicatrici che poi mi ritrovo mi portano al ribrezzo ) e  occhi  gonfi di lacrime , debolezza morale e fisica .


Ma è molta di più la delusione.

PERCHE' IL GIORNO DELL' ABBUFFATA  E' DIVERSO DAL GIORNO IN CUI SONO EUFORICA E FELICE ? 
Eppure quel  giorno di felicita'  mi era riuscito così naturale - essere felice, vitale, stare bene con gli altri - perche'  oggi  e'  così impossibile ? 
e questa tristezza  e questi pensieri e questo malessere ti  portano  a  ricorrere al solito, ingannevole conforto  distorto con il cibo!

E POI RIFLETTO

QUANTI ANNI HO PASSATO CON QUESTA RABBIA DENTRO ?

RABBIA PER TUTTO QUELLO CHE MI SONO PERSA

RABBIA PER L'INCAPACITA' DI GESTIRE LE COSE 

... ADESSO HO CAPITO E QUESTI GIORNI DI ATTACCHI CAPITANO POCO E RARAMENTE E C'E' SEMPRE UN MOTIVO ALLA BASE ...

ORA LO SO'

E DOPO AVER LETTO QUESTO PRIMO ATTO DI UN ATTACCO BULIMICO
SCRIVERO' IL MIO SECONDO ATTO 
PERCHE' IO ORMAI SONO SALVA E LIBERA 
DAL MECCANISMO DELLA BULIMIA

ATTI--E ATTIMI --- COME QUESTO

SERVONO A CAPIRE 
CHE IO NON CI RICASCO PIU'





mercoledì 28 novembre 2012

IL DR LEMME da CRISTINA PARODI LIVE

CONSIGLIO A TUTTI QUESTO EVENTO






e questo e' il video CLICCATE E GUARDATE LA PUNTATA


Nel 2009 grazie alla trasmissione televisiva " Porta a Porta " da Bruno Vespa ho avuto modo di scoprire il Dr Alberico Lemme che si confrontava con altri dietologi  e nutrizionisti ( tra i quali il Dr Calabrese ) ed io con grande stupore mi ritrovavo perfettamente nelle teorie bizzarre avanzate da questo strano personaggio che NON si presentava come medico ( poiche' non lo e' ) ma come Farmacista - Ricercatore - Esploratore - Genio.
Era veramente un personaggio stravagante , ma io CREDETEMI le avevo provate tutte ed ero in grande sovrappeso , depressa , senza speranze e BULIMICA 




RISULTATO FINALE 
-17 KG
IN 2 MESI 
E UN RITROVATO BENESSERE PSICO- FISICO

NON SOFFRO PIU' DEL DISTURBO ALIMENTARE DELLA BULIMIA E NON ASSUMO PIU' FARMACI !!


lunedì 12 novembre 2012

DIMAGRITI CON LA FILOSOFIA ALIMENTARE DEL DR ALBERICO LEMME


PRENDETE   4 PERSONE OBESE
CHE NELLA VITA HANNO PROVATO 
VARIE DIETE , DIETOLOGI , METODI DIMAGRANTI ECC
SENZA MAI AVERE RISULTATI 


E  PORTATELE DAL DR LEMME

GUARDATE COSA SUCCEDE ( ED E' SUCCESSO VERAMENTE ) 




* * * 
( ALTRI EX CICCIONI LI POTETE TROVARE AL LINK INDICATO )


SAPPIATE CHE LE 4 PERSONE EX- OBESE SONO DIMAGRITE SENZA FARE NESSUNA DIETA ,  HANNO MANGIATO A SAZIETA' E IN QUANTITA' CIBI GUSTOSI , NON HANNO SVOLTO NESSUN TIPO DI ATTIVITA' ' FISICA  E/O ALLENAMENTO ,  NON HANNO CONTATO LE CALORIE DEL CIBO INGERITO , NON HANNO  ASSOLUTAMENTE MANGIATO SOLO PROTEINE   ,  NON HANNO  RINUNCIATO AI GRASSI USANDO  TRANQUILLAMENTE OLIO E BURRO   , HANNO IMPARATO A MANGIARE  SEGUENDO    I  CRITERI DELLA BIOCHIMICA ALIMENTARE  





E SONO DIMAGRITE ESATTAMENTE :

76 KG

73 KG

38,6 KG


37 KG



PER UN TOTALE DI 

 224,60 KG



COME VE LO SPIEGATE ? 




Per comprendere e governare il metabolismo umano non si devono usare leggi matematiche come fa' la dietologia classica  ma leggi BIOCHIMICHE  perche' il metabolismo umano e' un sistema complesso , 
La logica Biochimica viene utilizzata solo dal Dr Alberico Lemme ed infatti lui e' l'unico al mondo che riesce ad ottenere  sui ciccioni dei risultati come quelli indicati qua  sopra , in base a questa logica nel corpo umano vengono considerate contemporaneamente e sinergicamente le azioni di : enzimi , coenzimi , temperatura , pH , ormoni , e altre decine di parametri e fattori ,.




La dietologia classica e la medicina usano la Logica Matematica per il corpo umano ed e' sbagliato  ed un esempio lo abbiamo dall' uso del conteggio delle  calorie  . in un sistema complesso ( come il metabolismo ) la logica da utilizzare e' quella complessa 



 IN BASE AL RISULTATO OTTENUTO  " OGGETTIVAMENTE " 
FATE   LE VOSTRE  RIFLESSIONI 



-LA DIETOLOGIA CLASSICA  NON FUNZIONA L''OBESITA' E'  IN AUMENTO ED E' UN GRAVE PROBLEMA MONDIALE ( TUTTA LA MEDICINA E' IN ERRORE )

- LA BIOCHIMICA ALIMENTARE E' L'UNICA STRADA CHE GARATISCE  SUCCESSO , SOLUZIONI E BENESSERE  ( IL DR ALBERICO LEMME E' LA RAGIONE )



E' ORA DI CAMBIARE

RENDIAMOCENE CONTO 

STIAMO PARLANDO DELLA 

NOSTRA

SALUTE 



domenica 11 novembre 2012

CADETTA DELL' ACCADEMIA DI FILOSOFIA ALIMENTARE



CADETTA PER SCELTA
 = 
DA QUANDO HO SCELTO DI ESSERE CADETTA

 .... da quel preciso momento ho deciso di prendere la vita nelle mie mani , SONO IO L'ARTEFICE DELLA MIA VITA , sino a ieri gli altri , la societa' e' probabile che mi abbiano potuto persuadere , plagiarmi , farmi violenza , trattarmi male , condizionarmi , ma da oggi sono io che decido ! Ne ho le capacita' ho dentro di me tutto cio' che mi serve per raggiungere un mio equilibrio in tutti i campi ! Dipende solo ed esclusivamente da me. Credo in me stessa e cosi' come sono riuscita a dimagrire con la mia forza di volonta' , la mia tenacia , la mia intelligenza , allo stesso modo ce la faro' ad affrontare a risolvere tutte le problematiche 

che la vita mi riservera'... 



FANTASTCHE QUESTE PAROLE VERO ? ( ovvio le ha scritte il Dr ALBERICO LEMME e le trovate a pag.360 del suo Libro " L'uomo che sussurrava ai ciccioni " insieme a molto altro ancora )  






e poi parliamo di questa  

la torta MARRONATA.

- quando la  addenti prima senti la morbidezza della panna che rende festa alle papille gustative
... per capire c'e' solo  da assaggiare ...

- poi senti un CROCK che ti riempie di meraviglia e ti  chiedi :
" che cosa sarà questo croccante?"
... per capire c'e' solo  da assaggiare ...

-e mentre ti meravigli del CROCK , ecco che vieni  innondato dalla morbidezza di una  crema alle castagne 
"senza euguali "
... per capire c'e' solo  da assaggiare ...  


-sensazioni paradisiache di piacere e la  serenità e l' euforia di mangiare una prelibatezza     "UNICA AL MONDO "
... per capire c'e' solo  da assaggiare ...


E una torta cosi 

NON INGRASSA  

CARE BULIMICHE
UNA RIVOLUZIONE E UNA SORPRESA QUESTA !
L' AVETE MAI MANGIATA UNA TORTA CHE NON INGRASSA ???
.... IL SEGRETO E' FILOSOFIA ALIMENTARE ...


"per capire c'e' solo  da assaggiare" 



sabato 3 novembre 2012

LA BULIMIA E LA PAURA DELLE VACANZE



























































CI SONO VOLUTI SOLO 40 ANNI PER RIUSCIRE A TROVARE IL CORAGGIO DI FARE UNA VACANZA COME SI DEVE , E C'E' VOLUTA FILOSOFIA ALIMENTARE PER SCOPRIRE QUESTO CORAGGIO  !

Sono stata a Mauricius ad Ottobre di quest' anno ,  fino ad ora mi son sempre mancati i presupposti  ( mentali ) per partire e per abbandonarmi ad una vacanza cosi'  " impegnativa "   16 ore di viaggio  ( sono passata da Dubai )  gente completamente sconosciuta , Hotel ignoto , miglia e miglia di distanza  , questo non vuol dire che non sono mai stata in vacanza , ma vuol dire che ho sempre scelto mete piu' comode e piu' sicure , ho sempre optato per  posti  piu' familiari dove mettersi in costume non era un grosso problema ( come stare a casa in pantofole sul divano )  luoghi facili dove sai già cosa c'e' da  mangiare , conosci la lingua e non hai paura di fare cose strane come   assaggiare coraggiosamente  cibi  ( con il rischio di ingrassare piu' di quanto non lo sei gia' ) 

Quest' anno ho finalmente acquisito LA  sicurezza al 100 % , e  sono certa che molti di coloro che si vantano di SAPER VIAGGIARE vanno in giro  spesso con un fardello di scontentezza personale che in ogni caso blocca LA FELICITA' .

QUANTE SONO LE DONNE CHE SONO INFELICI IN SPIAGGIA PERCHE' SI VERGOGNANO DI STARE IN COSTUME ? IO SONO SEMPRE STATA COSI ! 

Comunque Viaggiando ti rendi conto che TUTTO E' DIVERSO  la gente e' diversa , il colore della pelle e' diverso  , il modo di rapportarsi e' diverso , le abitudini sono nuove , la natura e' incredibile , le religioni sono tantissime ,  la luna e il sole e le stelle si vedono in modo diverso , il mare gli oceani hanno dei colori incredibili , e quante cose nuove ti rendi conto che  non avevi mai visto e non pensavi nemmeno potessero esistere ... si innesca un processo di curiosita' energetico  che ti spinge a elaborare attentamente ogni momento  che stai vivendo , nulla e' uguale a cio' che avevi sotto al naso  fino a ieri , anche una lucertola , un pipistrello , un fiore , hanno lo stesso nome di cio' che hai sempre visto ma sono DIVERSI 

Il  mondo e' da scoprire e per quanto mi sentivo libera on quanto guarita dalla bulimia ed evoluta  devo ammettere che ho trovato un nuovo limite da superare , quello di non fermarmi mai e di non abituarmi mai alla stessa terra sotto i piedi .

E stata una bella esperienza partire , viaggiare e anche tornare 

e perche' non l' ho fatto prima ?

perche avevo PAURA 

e queste sono sempre state  le mie paure  che ora non ho piu' :
  1. sono sempre stata troppo cicciona per potermi permettere spiaggie di questo tipo , la mia ciccia e' sempre stata il mio disagio e la mia grande vergogna
  2. ho sempre avuto paura di mangiare troppo in Hotel in vacanza e di ingrassare piu' di quanto non fossi gia grassa in partenza
  3. ho sempre avuto paura di far vedere a tutti quanto ero in grado di mangiare , paura di far vedere come riempivo il piatto , paura di far vedere tutti i dolci e le salse e gli intrugli che mi hanno sempre ingolosito
  4. ho sempre avuto paura degli attacchi di panico ( io in ferie sono sempre stata una drogata di xamamina e xanax )  che regolarmente mi trovavo a dover affrontare in ogni nuova situazione , nuovo letto , viaggio aereo macchina , paura , pericoli 
  5. la paura di essere lontano dalla mia famiglia
  6. la paura di ammalarmi ( e quindi intere valige di medicinali )
  7. la paura di morire in viaggio  ( aereo che cade , treno che si schianta , perdere le valige   di avere dei contrattempi ecc. 
  8. paura di non piacere alla gente nuova 
  9. paura di annoiarmi ( tanto vale quindi rimanere a casa ) 
  10. paura di non avere i vestiti adatti
  11. paura di essere brutta rispetto a tanta bella altra gente 
  12. paura di lasciare il mio cane , di farlo soffrire ( non l'ho abbandonato lo ha accudito amorevolmente mia madre ) 

E  nonostante nel momento della prenotazione del viaggio tutte queste paure erano ancora un po' latenti  in tasca  sono magicamente  scomparse  IMMEDIATAMENTE appena ho chiuso l'ultima valigia .

VADA COME VADA HO PENSATO 

e con la massima serenita' e gioia ho affrontato e superato tutto  in modo strabiliante , niente panico mai , aereo , aeroporti , spostamenti impegnativi , hotel , cibo , spiaggia , forma fisica , escursioni , clima , nessun calmante ansiolitico preso , nessun mal di pancia per cambio di abitudini e orari alimentari , una felicita' e serenita' per una forma fisica perfetta da sfoggiare con orgoglio in spiaggia senza nascondermi mai dietro a enormi pareo e assolutamente  fiera di quello che sono  diventata  ...

e' stato tutto SPLENDIDAMENTE DIVERSO dalla quotidianita' ed ESTREMAMENTE ENERGETICO E RIGENERANTE .


-LA BULIMIA MODIFICA IL COMPORTAMENTO 

-LA BULIMIA ESASPERA LA PAURA E GLI ATTACCHI DI PANICO

-LA BULIMIA BLOCCA L' EVOLUZIONE PERSONALE

-LA BULIMIA TI DISTRUGGE IL CORPO , E L' ANIMA PERCHE' TI ANNIENTA FISIOLOGICAMENTE.




Ho visto  , goduto e  gioito alla vista di   panorami suggestivi  , ho visto tramonti incredibili , ho assorbito una  luce del sole fantastica ,  ho conosciuto gente generosa cordiale e sorridente  , ho annusato profumi intensi di vaniglia , frangipane , curry , ho accarezzato animali come le tartaughe giganti esileranti .

NON SAREI MAI RIUSCITA A TROVARE IL CORAGGIO DI FARE TUTTO QUESTO 

CI SONO RIUSCITA PERCHE' SONO GUARITA GRAZIE AL DR. ALBERICO LEMME E A FILOSOFIA ALIMENTARE









































SONO GUARITA E SONO CONSAPEVOLE 

E SOPRATTUTTO

SONO SOLO ALL'INIZIO 


PER PARTIRE SEMPRE E PER NON FERMARMI MAI 
!!


venerdì 7 settembre 2012

Grazie a lui, quanti “ciccioni” hanno ritrovato la gioia di vivere

Oggi 07 /09/2012 sul giornale
IL QUOTIDIANO DI BARI 
e' apparso un articolo
e vi riporto il testo 






* * *

A colloquio con Alberico Lemme, stratega del dimagrimento


Grazie a lui, quanti “ciccioni”

hanno ritrovato la gioia di vivere

La sua regola: si può perdere peso, evitando frutta, verdure e insalate, e non bandendo dalle nostre mense certi cibi sotto accusa, come i grassi che non fanno… ingrassare!

Anche nel Belpaese è aumentato a dismisura l’esercito dei ciccioni, e le previsioni sono piuttosto allarmanti se si pensa che nel 2025, ossia tra tre lustri, secondo calcoli degli esperti di statistica, il 43 per cento degli italiani rischia l’obesità. La conseguenza, sempre restando nel novero delle cifre, è che circa 20 milioni di persone saranno in sovrappeso, superando ben quattro volte il livello attuale.

Le conseguenze sono a dir poco preoccupanti. Ne faranno infatti le spese salute, autonomia e qualità della vita. Quasi una pandemia che oggi costa allo Stato oltre otto miliardi di euro all’anno.

E allora? In un clima del genere prosperano le lamentele di coloro che hanno già sperimentato cure dimagranti, senza però ottenere il risultato agognato: perdere i chili di troppo. Questa la regola generale, ma ogni regola come si sa, ha le sue eccezioni. E tra le eccezioni, a quanto risulta da numerose testimonianze, andrebbe annoverata la carta vincente di un farmacista, il dottor Alberico Lemme; una carta, ad onor del vero, che ha scombussolato il mondo scientifico, suscitando vasti consensi, ma anche un vespaio di critiche.
Ai tanti denigratori risponde direttamente l’accusato che, in una recente intervista, ha dichiarato che la sua strategia punta le sue “chances” sulla biochimica alimentare. “Sono un farmacista e non un dietologo; e grazie ai miei specifici studi sono riuscito ad applicare la biochimica medica in campo alimentare”.

Ma in cosa consiste questa biochimica alimentare? Pronta la risposta del nostro interlocutore: “E’ la scienza che studia l’effetto biochimico del cibo nel nostro organismo. Si parla oggi ancora di calorie - un concetto obsoleto, ormai superato dai fatti - perché l’applicazione della dieta ipocalorica non ha dato i risultati sperati. E così anche la dieta mediterranea. Il nostro organismo non brucia il cibo ma lo metabolizza: è quindi inutile e sbagliato usare l’unità di misura della caloria nella metabolizzazione”.
Di qui il rivoluzionario percorso intrapreso dal dottor Lemme. Il quale, innanzitutto, ci tiene a sfatare alcuni luoghi comuni. A suo avviso, la frutta fa ingrassare, e così anche le insalate e le verdure che bloccano il dimagrimento. Non è finita. Anche l’attività fisica non

fa dimagrire perché i grassi - incredibile! - non fanno… ingrassare. E a questo punto il Nostro precisa che una delle sue ultime scoperte è stata quella di capire il meccanismo biochimico per cui i grassi ingeriti fanno addirittura perdere peso”.

Dichiarazioni esplosive che, ovviamente, hanno scatenato un putiferio. Ma il dottor Alberico Lemme non perde l’abituale calma sottolineando, a sostegno delle sue tesi, il successo conseguito in undicimila obesi, dal 2000 ad oggi, che si sono affidati alle sue cure.

Ex ciccioni, dunque, che, grazie alla biochimica alimentare, hanno ritrovato il gusto di potersi sedere a tavola in tutta tranquillità: mangiando a piacimento, e senza lo spauracchio di poter ingrassare. A guisa dei famosi e ingombranti personaggi di Botero!

(Vinicio Coppola)

venerdì 31 agosto 2012

DIMAGRIRE CON FILOSOFIA ALIMENTARE

 ECCO COME MI ERO CONCIATA A GIUGNO  DEL  2009 ALL' ETA' DI 37 ANNI  ERO DIVENTATA UNA SUPER CICCIONA





 ero stanca stanchissima del mio sovrappeso e di tutti  dietologi  e nutrizionisti  di tutte le palestre di tutti i soldi spesi in creme massaggi beveroni e dei fallimenti di tutte le diete 



RASSEGNATA 

* * * 

CASUALMENTE IN UNA PUNTATA DI PORTA A PORTA VEDO IL DR LEMME 
(GUARDATELA )





MA CHI E' QUESTO PAZZO ? 

LUI OSA DIRE CHE LA NINA MORIC HA L'INERNO COSCIA ADIPOSO  ... AHAHAH ... UN MITO  !!




PERSONAGGIO STRANO - BIZZARRO
IL DR LEMME
  DICE : 
IO SONO UN GENIO !!!

PERO' SECONDO ME HA DETTO DELLE COSE INTERESSANTI E RIVOLUZIONARIE E LE  RISCONTRO DA QUELLO CHE VEDO ACCADERE NEL MIO CORPO ..... MHHHH
1- LUI DICE CHE L' ATTIVITA' FISICA NON FA' DIMAGRIRE ( VERO !! )
2 -LUI DICE CHE SE MANGI SPAGHETTI A VOLONTA' CON OLIO PUOI DIMAGRIRE ( MAGARI !! CHE SOGNO SAREBBE )
3- LUI DICE CHE  MANGIANDO DETERMINATI CIBI SI DIMAGRISCE MODELLANDO IL CORPO NEI PUNTI GIUSTI ( UN MIRACOLO ? )
4- LUI DICE CHE LE CALORIE NON SONO L'UNITA' ADATTA AL METABOLISMO UMANO ( FINIRO' DI FARE CALCOLI E CONTI CHE NON MI HANNO MAI PORTATO NESSUN RISULTATO ? )
5- LUI DICE CHE LE DONNE SONO " TESTE DI DONNA " FALSE E BUGIARDE ( MA CHI SI CREDE DI ESSERE ? ARROGANTE , MA CORAGGIOSO )
6-LUI DICE CHE STA' RIVOLUZIONANDO IL MONDO MEDICO SCIENTIFICO E DIETOLOGICO  ( E SE FOSSE VERO ??? )
7- LUI CHIAMA TUTTI I SUOI CLIENTI " CICCIONI " ( MA INFATTI IO SONO UNA CICCIONA !! E' ONESTO E REALISTA .. )


VADO A CLICCARE NEL SUO SITO





X CURIOSITA'  CHIAMO I NUMERI CHE TROVO INDICATI E CHIEDO INFORMAZIONI




 ORDINO UNO STRANO LIBRO
DAL TITOLO IMBARAZZANTE
"L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CICCIONI"

...LETTURA ILLUMINANTE...
LE COSE SCRITTE MI INTRIGANO
RESTO PERPLESSA

MA ALLORA I MEDICI FINO AD ORA NON HANNO CAPITO NULLA ???

ESATTAMENTE DOPO LA LETTURA DELLE PRIME 3 PAGINE CAPISCO CHE QUESTO METODO SARA' LA MIA SALVEZZA

* * *
PRENDO L' APPUNTAMENTO CON IL 
GENIO
DR ALBERICO LEMME



VADO DA LUI.. DIREZIONE DESIO ( MB ) 



MIRACOLO 
ANZI
BIOCHIMICA ALIMENTARE 

 AVVIENE LA METAMORFOSI DI UNA CICCIONA

PERDO 10 KG IN DUE MESI

M   A    N  G   I   A   N   D    O  

C  I  B  O

A

V  O  L  O  N  T  A  '




E NON FINISCE QUA

LA TRASFORMAZIONE CONTINUA 

*  *  *

IMPARO A GESTIRMI 
CON IL METODO 
FREQUENTO 
L' ACCADEMIA DI FILOSOFIA ALIMENTARE


DA LUGLIO 2009 AD AGOSTO 2012 
HO PERSO IN TUTTO 
16 CHILI
HO IMPARATO A GESTIRMI





                 


E LA COSA FANTASTICA E' CHE  ORA MANGIO - STO' BENE - NON INGRASSO

NON SONO A DIETA MI CURO CON IL CIBO 

E LA NOVITA' PIU' CLAMOROSA E' CHE :
 NON SONO PIU' 
B  U  L  I  M  I  C  A 




( LA BULIMIA E' UNO SQUILIBRIO ORMONALE NON E' UN PROBLEMA DI ORIGINE PSICOLOGICA )

* * * 
ACQUISISCO TANTE
"CONSAPEVOLEZZE " 

NON CAMBIA IL FATTO CHE SONO E RESTO UNA

( INTERESSANTE CONCETTO LEMMICO DA APPROFONDIRE ! ) 

MA L'IMPORTANTE E' CHE SONO SANA
E SONO IN  PERFETTA
FORMA 
PSICO- FISICA



ORA HO 40 ANNI ...  

FINALMENTE MI AMO E SONO IN GRADO DI PRENDERMI CURA DI ME